Pennette alle alici e pinoli

(La ricetta e' dedicata a Pietro e Giovanna )

 Il piatto tipico dell' Adriatico , ma non per questo si puo' mangiare anche sul Tirreno ed in particolare ad Afragola,si rifa' alla tradizione dei marinai; un piatto povero ma sicuramente il risultato ottimo.
 

Ingredienti

Dosi per 4 persone: 200 gr. di alici o sarde , un paio di cucchiaio d'olio  di arachide e un po' di olio di oliva, una cipolla bianca  ( va bene anche il cipollotto ),tre  o quattro spicchi di aglia ,finocchiella selvatica ( a discrezione ) ,un bicchiere di vino bianco, pinoli gia' sgusciati ( freschi ) ,280 gr. di pasta corta ,tipo pennette od altro ( vanno bene anche gli ziti ), pepe nero  ( macinato )   e sale q.b.

Preparazione

Dopo aver pulito e poi  spinate le alici, tagliarle a pezzetti,prendere una padella di adeguate dimensioni per poi far saltare la pasta,tagliare finemente la cipolla,pelare e tagliare gli agli, tagliare finemente la finocchia selvatica,metter nella padella , aggiungere  gli olii e far soffriggere il tutto con le alici.     Dopo qualche minuto ( si sente l'odorino di cottura ) aggiungere i pinoli, il pepe e salare quanto basta. Sfumare con un piccolo bicchiere di vino bianco ed aspettare che il tutto si amalgami.  Nel frattempo su una capiente pentola mettere dell' acqua calda e salata in modo giusto, portare ad ebollizione e poi buttare giu' la pasta ed aspettare il tempo necessario della cottura.

Una volta a cottura , scolare la pasta, metterla nella padelle del preparato fatto precedentemente e saltarla a fuoco vivo, dopo un minuto servire.

  Il piatto pronto e buon appetito. 

Ahh. Un ottimo vino bianco possibilmente frizzante o marchigiano o campano.

Buon appetito

Ciao Pietro e Giovanna alle prossime ricette

Torna a Sirolo ricette